Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroMinistero del Lavoro e delle Politiche SocialiAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

FAQ

1. Chi può aderire al Programma Garanzia Giovani?

Tutti i giovani NEET residenti nelle Regioni italiane e nella Provincia Autonoma di Trento, con esclusione dei giovani residenti nella Provincia Autonoma di Bolzano, che risultino:

  • essere di età compresa tra i 15 e i 29 anni al momento della registrazione al portale nazionale o regionale;
  • essere non occupati ; 
  • non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);
  • non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l'esercizio della professione o per il mantenimento dell'iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
  • non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.


2. Ho 29 anni, entro quando posso aderire a Garanzia Giovani?

Puoi aderire fino al giorno prima del compimento del tuo trentesimo compleanno. Il requisito dell'età deve essere posseduto al momento della registrazione al Programma tramite iscrizione al portale Garanzia Giovani. La perdita del requisito dell'età dopo la registrazione non comporta l'esclusione dal Programma.


3. Sono un giovane straniero, posso partecipare alla Garanzia Giovani?

Sì, l'adesione è rivolta anche ai cittadini comunitari o stranieri extra UE, regolarmente soggiornanti, purché siano residenti in Italia. La residenza deve essere intesa come il luogo in cui la persona vive, dimostrabile attraverso un documento, ad esempio un permesso di soggiorno, la registrazione nel comune, l'indirizzo permanente o prova equivalente. Restano validi anche per loro i requisiti di età e la situazione personale ovvero non essere impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo.


4. Come faccio ad aderire al progetto? 

Per aderire, occorre registrarsi. Bisogna compilare con le proprie informazioni anagrafiche il modulo online presente sul sito Garanzia Giovani nella sezione "Aderisci" oppure sui portali regionali. Il sistema invia all'indirizzo email da te indicato in fase di registrazione, le credenziali con cui accedere all'area personale e ai servizi personalizzati del Programma. Nell'area personale, per completare l'adesione, è necessario selezionare una sola Provincia Autonoma dove si preferirebbe usufruire di una delle opportunità previste da Garanzia Giovani (es. tirocinio, proposta di lavoro, etc.).


5. Devo aderire obbligatoriamente alla regione di residenza o domicilio?

No, è possibile scegliere una Regione anche diverse da quella di residenza o domicilio, in base alle misure attivate maggiormente in linea con le proprie esigenze.


6. Cosa succede dopo l'adesione al Programma? 

In seguito all'adesione ci sarà una fase di accoglienza e presa in carico a cura del Centro per l'Impiego o altri soggetti autorizzati e/o accreditati ai servizi al lavoro, ove verrà sottoscritto anche il Patto di servizio/attivazione. Quindi  sarai orientato, in funzione di un percorso individualizzato e condiviso, all'inserimento nel mondo del lavoro o ad un percorso di reinserimento nei percorsi di istruzione e/o formazione.


7. Ho aderito alla Garanzia Giovani, entro quanto tempo riceverò la proposta per un corso di formazione, per un tirocinio o per un lavoro?

Entro quattro  mesi dal momento della stipula del Patto di servizio verrà offerta al    giovane una delle misure previste dal Programma in linea con il suo profilo.


8. Sono iscritto/a all'Università, sono disoccupato/a, posso partecipare al Programma?

No, il Programma Garanzia Giovani è rivolto solo ai giovani che non lavorano e che non siano inseriti in alcun percorso scolastico o formativo.


9. Sto frequentando l'ultimo anno del liceo, posso partecipare a Garanzia Giovani?

No, il Programma Garanzia Giovani è rivolto solo ai giovani che non lavorano e che non siano inseriti in alcun percorso scolastico o formativo.


10. Sto seguendo un corso di formazione posso aderire a Garanzia Giovani?

No, perché il programma Garanzia Giovani è rivolto ai NEET di età compresa tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un percorso scolastico o formativo.


11. Quali misure di politica attiva mi offre il Programma Garanzia Giovani?

In ciascuna Regione, tramite il supporto di servizi per il lavoro e la formazione pubblici e privati accreditati a livello regionale (Centri per l'Impiego, Agenzie per il lavoro, enti di formazione, ecc.), potrai essere inserito in una delle misure di politica attiva previste da Garanzia Giovani.


Misura 1AAccoglienza, presa in carico, orientamento per ricevere informazioni dettagliate sul Programma Garanzia Giovani.

 

Misura 1B - Accoglienza, presa in carico, orientamento per costruire un percorso individuale di fruizione dei servizi finalizzati a garantire, entro 4 mesi, una proposta di proseguimento degli studi, di formazione, di tirocinio o di lavoro.


Misura 1C - Accoglienza, presa in carico, orientamento per esplorare in maniera approfondita l'esperienza di vita del giovane per sollecitarne maturazione, pro attività e autonomia nella ricerca attiva del lavoro.
Misura 2A - Formazione mirata all'inserimento lavorativo per agevolare la riqualificazione per giovani NEET con un titolo di studio debole o con caratteristiche personali di fragilità o che hanno abbandonato percorsi universitari.

 

Misura 2B - Reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi che ha l'obiettivo di reinserire i giovani di età inferiore a 19 anni - privi di qualifica o diploma - che abbiano abbandonato un percorso formativo per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione e/o dell'obbligo formativo, in percorsi di istruzione e formazione professionale, allo scopo di consolidare le conoscenze di base e favorire il successivo inserimento nel mondo del lavoro e nella società.


Misura 2C - Assunzione e formazione che mira ad agevolare l'inserimento lavorativo dei giovani in possesso solo parziale delle competenze per lo svolgimento della mansione e quindi supportare i giovani nel completamento del proprio profilo professionale.
Misura 3 - Accompagnamento al lavoro che sostiene il giovane nelle fasi di avvio e ingresso alle esperienze di lavoro.


Misura 4A - Apprendistato per la qualifica e il diploma che ha lo scopo di ridurre la dispersione scolastica dei più giovani attraverso il conseguimento di un titolo di studio o qualifica con il contratto di apprendistato di I livello consentendo di coniugare esperienza di lavoro all’interno del percorso di studio e istruzione.
Misura 4C - apprendistato per l'alta formazione e la ricerca che garantisce ai giovani tra i 17 e i 29 assunti con questa tipologia di contratto, una formazione coerente con le istanze delle imprese, conseguendo un titolo di studio in alta forma-zione o svolgendo attività di ricerca.
Misura 5. Tirocinio extra-curriculare che  agevola le scelte professionali e l’occupabilità dei giovani nel percorso di transizione  tra scuola e lavoro mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro.
Misura 5bis - Tirocinio extra-curriculare in mobilità geografica che agevola i per corsi di tirocinio in mobilità nazionale e transnazionale per favorire esperienze formative e professionali al di fuori del proprio territorio.
Misura 6 – Servizio civile che per mette al giovane di fare un'esperienza in uno dei settori d'intervento del servizio civile nazionale e regionale: assistenza alle persone; protezione civile, ambiente, beni culturali, educazione e promozione culturale.
Misura 6bis - Servizio Civile Nazionale nell'Unione Europea che offre ai giovani NEET dai 18 ai 28 anni l'opportunità di effettuare un'esperienza nei Paesi UE.
Misura 7.1 - Sostegno all'autoimpiego e all'autoimprenditorialità: attività di accompagnamento all'avvio di impresa e supporto allo start up di impresa che offre ai giovani la formazione teorica necessaria per avviare un'impresa.
​Misura 7.2 - Sostegno all'autoimpiego e all'autoimprenditorialità che garantisce un suppor to per l'accesso al credito agevolato che sostiene l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali.
Misura 8 - Mobilità professionale transnazionale e territoriale che promuove la mobilità professionale all'interno del territorio nazionale o in Paesi UE attraverso l'erogazione di una indennità mensile per sostenere le spese di viaggio, di soggiorno, di sostegno del colloquio lavorativo etc.