Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroMinistero del Lavoro e delle Politiche SocialiAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

Il Posto Giusto, in onda il 17 febbraio su Rai Tre

Data:15/02/2019 ore 19:00

Torna domenica 17 febbraio su Rai Tre alle ore 13 l'appuntamento con "Il Posto Giusto", il settimanale condotto da Federico Ruffo e dedicato al mondo del lavoro. 

La trasmissione, prodotta in collaborazione con Anpal e Ministero del Lavoro, ospiterà il giornalista Gino Castaldo, che dedicherà un breve commento al Festival di Sanremo appena concluso per poi elaborare una riflessione più ampia sull'evoluzione dei mestieri legati alla musica e alla critica musicale.

In studio ci saranno, come sempre, il formatore Fabrizio Dafano e l'orientatore Stefano Raia, che commenteranno veri colloqui di lavoro indicando le strategie migliori da adottare di fronte all'incontro con un selezionatore.

L'esperto di politiche del lavoro Romano Benini approfondirà il funzionamento del servizio di preselezione del personale che i centri per l'impiego mettono a disposizione delle imprese. A seguire, la giornalista Elisabetta Tanini illustrerà le tipologie di contratto proposte dalle aziende ai lavoratori, con particolare attenzione al tempo determinato, che rappresenta la modalità in assoluto più utilizzata.

Spazio poi alla storia di Davide, imprenditore toscano che si occupa di lavorazione dei pellami e che proprio grazie ai servizi di un centro per l'impiego ha individuato i lavoratori della sua azienda, e al percorso formativo intrapreso da Rebecca Vespa Berglund necessario per diventare tecnico degli impianti energetici, figura che sarà molto richiesta dalle imprese nei prossimi anni. 

Torneranno a farci sorridere Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli, con il loro punto di vista sul mestiere del "life coach", mentre con Michela Giraud si scopriranno le incomprensioni dei passanti sugli incentivi per le imprese che assumono i neet, poi spiegati in modo chiaro in uno spazio realizzato in collaborazione con la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro.