Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroMinistero del Lavoro e delle Politiche SocialiAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

Online il nuovo report di monitoraggio: 412 mila il numero degli utenti registrati

Data:13/02/2015 ore 11:00

​Il numero degli utenti complessivamente registrati presso i punti di accesso della Garanzia Giovani ha superato le 412 mila unità.

Le Regioni ove si contano il maggior numero di adesioni sono: la Campania con il 12% del totale (57.089 adesioni), la Sicilia l'11% (pari 51.807 adesioni) e il Lazio con il 9% (pari a 41.699). Queste Regioni insieme assorbono circa il 32% delle adesioni totali. Le adesioni rappresentano il numero di iscrizioni che il giovane può effettuare, avendo la possibilità di scegliere più Regioni in cui effettuare esperienze lavorative o formative.

Dopo l'adesione, il giovane può modificare il proprio "status" all'interno del programma in conseguenza di alcuni comportamenti. L'adesione infatti può essere cancellata sia direttamente dal giovane, sia da parte dei servizi competenti.  L'analisi di genere mostra che il 52% dei giovani già presi in carico e profilati sono uomini e il 48% sono donne, mentre la distribuzione per età rispecchia la distribuzione dei giovani registrati: il 9% appartiene ai giovani età compresa tra i 15 e i 18 anni, il 53% ai giovani di età compresa tra i 19 e i 24 anni e il 38% ai giovani di età compresa tra i 25 e i 29 anni.

Le aziende continuano ad inserire vacancy sul portale nazionale direttamente o per il tramite delle Agenzie per il lavoro. Ad oggi, le opportunità di lavoro complessive pubblicate dall'inizio del progetto sono pari a 32.677, per un totale di posti disponibili pari a 46.872; senza considerare il matching che può avvenire anche tramite i Servizi per l'Impiego.

Le risorse disponibili e la spesa massima assegnata a ciascuna misura ammissibile consentirà nel biennio di raggiungere 560.000 mila giovani Neet, che costituiscono il bacino di riferimento sul quale confrontare l'andamento del programma e il tasso di copertura regionale.

Considerando che l'attuazione di Garanzia Giovani è demandata alle Regioni attraverso i piani regionali e che le stesse operano attraverso la divulgazione di bandi pubblici, al momento sono già disponibili circa 40.550 opportunità destinate alle diverse misure previste dal programma, di queste circa 6.000 sono posti riservati al servizio civile nazionale.

 

Il Report (1,63 Mb)

Visualizza le tabelle (92 Kb)

 

Per consultare tutti i Report di monitoraggio del Programma, visita la sezione Garanzia Giovani Monitoraggio