Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroMinistero del Lavoro e delle Politiche SocialiAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

Servizio Civile Nazionale e Garanzia Giovani: un unico bando

Data:07/07/2014 ore 11:00

​Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale ha indetto un bando unico per gli anni 2014/2015 per la presentazione di tutte le proposte degli enti di servizio civile iscritti all'albo nazionale e agli albi regionali e delle Province autonome sia con riferimento ai progetti ordinari che a quelli per l'attuazione del programma Garanzia Giovani.

I progetti per l'implementazione della Garanzia Giovani riguardano le seguenti regioni: Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria.

Gli enti iscritti agli albi regionali dovranno presentare i progetti per l'attuazione del programma Garanzia Giovani esclusivamente presso le regioni dove sono dislocate le sedi di attuazione di progetto.
L'applicazione del servizio civile nazionale al programma Garanzia Giovani presenta delle specificità rispetto alla progettazione standard del servizio civile nazionale. Si consiglia pertanto nella progettazione relativa al programma Garanzia di adottare i seguenti accorgimenti:

  • Presentare progetti con un numero limitato di volontari (4-6)
  • Tenere presente che i progetti di servizio civile nazionale si rivolgono principalmente ad un target di giovani con bassa scolarizzazione fuori sua dai processi educativi di apprendimento che a quelli del mercato del lavoro
  • Tenere conto della capacità recettiva delle singole sedi di attuazione di progetto, del rispetto del rapporto numerico OLP/volontari e del rapporto numerico RLEA/volontari
  • Prestare attenzione nell'indicare risorse finanziarie aggiuntive  
  • Verificare nell'inserire i nominativi dei formatori specifici che gli stessi coprano con le loro conoscenze tutte le aree di attività previste.  

Tutti i progetti devono essere presentati esclusivamente in modalità online. Gli Enti devono caricare la scheda progetto (firmata digitalmente) e la rispettiva documentazione nel sistema informatico Helios del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. Consulta il bando per reperire tutte le informazioni dettagliate.


Scadenza presentazione domande: entro le 14.00 del 31 luglio 2014.