Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroMinistero del Lavoro e delle Politiche SocialiAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

Pubblicato il nuovo report di monitoraggio: 36.566 giovani sono stati chiamati dai Servizi per il Lavoro per il primo colloquio e la profilazione

Data:29/08/2014 ore 12:00

​Al 28 agosto 2014 si sono registrati a Garanzia Giovani 169.076 giovani: 93.943 lo hanno fatto attraverso il sito nazionale www.garanziagiovani.gov.it e 75.133 attraverso i portali regionali.

Continuano le attività di "presa in carico" dei giovani registrati: 36.566 sono stati già chiamati dai servizi per il lavoro per il primo colloquio e la profilazione e tra questi 23.469 hanno già ricevuto il primo colloquio di orientamento. Il 52% dei giovani già profilati sono uomini e il 48% sono donne.

Continua l'inserimento di occasioni di lavoro da parte delle aziende: 9.109 le opportunità di lavoro pubblicate, per un totale di posti disponibili pari a 13.169. Il 71% delle occasioni di lavoro è concentrata al Nord, il 14% al Centro e il 14% al Sud; l'1% rappresenta le occasioni di lavoro all'estero.

Il 28 agosto è stato siglato un nuovo Protocollo d'intesa con Federlegnoarredo. L'accordo prevede, un impegno di Federlegnoarredo a promuovere presso le imprese aderenti l'utilizzo dei tirocini ed il ricorso all'apprendistato.

Garanzia Giovani è un programma che si rivolge anche agli stranieri "residenti" in Italia, anche se di cittadinanza diversa. 6.338 si sono iscritti al Programma, di questi il 22,1% proviene da Paesi dell'Unione Europea (Romania, Polonia e Bulgaria i primi tre Stati Membri) e il 77,9% appartengono a Paesi ExtraUE (Albania, Marocco e Senegal i primi tre Stati), con una maggiore concentrazione di giovani di età compresa tra i 19 e i 24 anni.

Quali sono le attività in corso nelle Regioni?

Le Regioni Campania e Calabria hanno siglato un accordo per la condivisione di strumenti di politiche attive del lavoro. In particolare, la Campania metterà a disposizione della Calabria i percorsi formativi delle qualifiche professionali.

Emilia Romagna: il 19 agosto ha annunciato l'approvazione del piano Garanzia Giovani che mette a disposizione 527 posti per svolgere il Servizio civile nel territorio regionale. 113 i progetti che accoglieranno 65 volontari a Bologna, 45 a Ravenna, 40 a Parma e Ferrara, 51 a Reggio Emilia, 34 a Rimini e 6 a Piacenza.

Lazio: lo scorso 21 agosto ha pubblicato un avviso che mira a favorire la realizzazione dei tirocini extracurriculari incentivando la trasformazione dello stesso in un contratto di lavoro subordinato.

Liguria: un protocollo d'intesa tra la Campania e la Liguria sarà firmato nelle prossime settimane perché la Liguria acquisisca il catalogo dell'offerta formativa della Campania.

Piemonte: 100 ragazzi piemontesi hanno trovato un impiego grazie alla Garanzia Giovani Piemonte. Tanti sono infatti gli "avviamenti al lavoro" creati finora dal progetto. Si tratta nella stragrande maggioranza dei casi, di contratti di tirocinio che durano tra i tre e i sei mesi.

Sardegna: pubblicato il nuovo bando per il microcredito e il rafforzamento di Garanzia giovani. Dal 15 settembre 2014 sarà possibile presentare le domande.

Provincia Autonoma di Trento: ha approvato alcune modifiche alla disciplina del reddito di qualificazione. Prevista un'indennità riconosciuta ai giovani lavoratori di età non superiore ai 35 anni che, in accordo con il datore di lavoro, sospendono o riducono l'attività lavorativa al fine di conseguire un titolo di studio.

Il Report

Visualizza le Tabelle

 

Per consultare tutti i Report di monitoraggio del Programma, visita la sezione Garanzia Giovani Monitoraggio.