Aderisci
Unione Europea - Iniziativa a favore dell'Occupazione Giovanile - Fondo Sociale Europeo - Investiamo nel tuo futuroAgenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
www.garanziagiovani.gov.it

INPS, erogazione dell’indennità di partecipazione. Pubblicato lo schema di Convenzione

Data:05/09/2014 ore 13:00

​L'INPS fornisce, con il messaggio n.6789 del 3 settembre 2014, i primi chiarimenti circa l'erogazione delle indennità di partecipazione per i tirocinanti coinvolti nel Piano "Garanzia Giovani".

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - con nota del 31 luglio 2014 - ha, di fatto, affidato all'INPS  il servizio di pagamento dell'indennità di partecipazione per i tirocini attivati nell'ambito del Piano "Garanzia Giovani", per quelle Regioni o Province Autonome che manifestino l'interesse. 

Successivamente è stato approvato lo schema di Convenzione, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'INPS e le Regioni, le Province Autonome aderenti al Piano, il quale definisce le modalità con cui l'Istituto eroga ai giovani tirocinanti tale indennità di partecipazione, secondo i criteri ed i parametri individuati dalle stesse Regioni e Provincia Autonoma.

Con il messaggio INPS n.6789/2014, viene allegato lo schema di Convenzione e si forniscono alcuni dettagli in merito.

L'INPS mette così a disposizione della Regione e delle Province Autonome interessate il servizio informatico per l'interscambio dei dati, oggetto della Convenzione, tramite il Sistema Informativo Percettori (SIP).

La Regione o la Provincia Autonoma potrà inviare, periodicamente, il flusso dei dati necessari per il pagamento, accedendo al link "invio elenco beneficiari tirocinio UG" sul SIP. Per ciascun beneficiario dovranno essere indicati i dati anagrafici, l'indirizzo del domicilio del giovane tirocinante, le modalità di pagamento richieste (pagamento con accredito su conto corrente con relativo IBAN, oppure, con bonifico domiciliato, cioè a mezzo Ufficio postale che provvederà ad inviare all'interessato una comunicazione per ritirare l'importo a lui assegnato), il periodo di riferimento e l'importo lordo complessivo da corrispondere a titolo di indennità di tirocinio per tale periodo.

La Convenzione scadrà tassativamente al 30 novembre 2018, data in cui deve essere effettuato l'ultimo pagamento a favore dei beneficiari.

L'INPS si riserva di tornare sul tema, per fornire le istruzioni procedurali e contabili, nonché per illustrare l'iter della sottoscrizione della Convenzione, da concordarsi con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Le Regioni che hanno manifestato l'interesse ad usufruire del servizio di pagamento tramite l'INPS sono, al 27 agosto 2014: Lazio, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Calabria, Campania, Valle D'Aosta, Piemonte, Marche, Basilicata, Liguria, Umbria, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Abruzzo, Sicilia, Lombardia. L'elenco potrà essere, comunque, integrato da successive comunicazioni.

Scarica il messaggio INPS.